Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Neonata morta per un’emorragia cerebrale

La tragedia domenica, 5 marzo, all'ospedale di Senigallia. La piccola è venuta alla luce all'alba e tre ore dopo ha smesso di respirare. Ieri l'autopsia. Nella giornata di oggi la salma dovrebbe tornare a disposizione dei familiari

Ospedale di Senigallia

SENIGALLIA – La piccola è morta per un’emorragia celebrale. Ma per la relazione del medico legale bisognerà ancora attendere. Questo è quanto è emerso dall’autopsia effettuata mercoledì mattina, all’ospedale di Torrette di Ancona, dal medico legale Mauro Pesaresi nominato dal Pm Andrea Laurino che ha aperto un fascicolo contro ignoti. Un parto ed una gravidanza senza apparenti complicazioni, ma domenica (5 marzo), tre ore dopo la  nascita, la tragedia. A nulla erano serviti i tentativi effettuati dai medici per rianimare la piccola. Subito dopo il decesso della figlia i genitori avevano presentato un esposto alla Polizia, che dopo il sequestro delle cartelle cliniche aveva trasmesso gli atti alla Procura di Ancona che ha aperto un’indagine.