Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Musica oltre l’orario consentito, stop per 20 giorni in uno stabilimento balneare di Senigallia

Dopo uno stabilimento balneare sul lungomare Da Vinci e un locale in centro storico, questa volta è toccato a uno chalet sul lungomare Alighieri

L'estate a Senigallia: una distesa di ombrelloni sulla spiaggia di velluto con vista del Conero
La spiaggia di Senigallia d'estate

SENIGALLIA – Nuovo stop alla musica sulla spiaggia di velluto. Dopo uno stabilimento balneare sul lungomare Da Vinci e un locale in centro storico, questa volta è toccato a uno chalet sul lungomare Alighieri ricevere l’atto che impone l’alt alla diffusione sonora per 20 giorni.

A riceverlo è stato il “titolare dell’attività di somministrazione alimenti e bevande svolta congiuntamente all’attività prevalente di stabilimento balneare denominato “Bagni Billy” n. 54” si legge nell’ordinanza n° 469 del 17 agosto 2018.

L’episodio che ha scatenato la sanzione è avvenuto domenica 1 luglio, quando la diffusione di musica dal chiosco dello stabilimento si è protratta oltre il limite orario stabilito con l’ordinanza n. 660 emanata il 17 novembre 2016 a firma del sindaco di Senigallia, in materia di disciplina delle attività di intrattenimento musicale esercitate dagli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.

In particolare, infatti, dalla domenica al giovedì su tutto il territorio si può emettere musica fino alle ore 01,00 del giorno successivo. Orario prolungato nelle serate di venerdì, sabato e prefestivi fino alle ore 02,00 del giorno successivo in centro storico e fino alle ore 03,00 del giorno successivo nel restante territorio comunale.

Il superamento di tali limiti orari ha comportato una sanzione e la sospensione di 20 giorni dell’attività musicale e di diffusione sonora; in caso di reiterazione, il provvedimento salirebbe a 90 giorni di sospensione. La notifica dell’accertamento è però avvenuta solo a ridosso del ferragosto e, con gli uffici chiusi, è slittata a venerdì 17: oltre un mese e mezzo dopo la violazione.