Attualità

Muore ragazza 25enne di Fabriano in Cina

Anna Tiberi è caduta dal terzo piano di un albergo nel quale si trovava per lavoro. Increduli i familiari per quanto accaduto. Il fratello maggiore è in collegamento con il consolato italiano a Shangai

Anna Tiberi in una foto sulla sua pagina di Facebook
Anna Tiberi in una foto sulla sua pagina di Facebook

FABRIANO – Tragedia in Cina. Muore giovane fabrianese di 25 anni. Anna Tiberi è caduta dal terzo piano di un albergo nel quale si trovava per lavoro. Increduli i familiari per quanto accaduto.

La città di Fabriano è sconvolta da quando si appresa la notizia di una tragedia avvenuta in Cina ieri mattina, 5 novembre. Anna Tiberi, fabrianese che da poco aveva compiuto 25 anni, si era trasferita a Wuxi per lavoro. Era una mediatrice linguistica. Un’occupazione trovata grazie ai suoi studi all’università per stranieri di Siena. Prima un’esperienza di studio in Cina, poi l’offerta di un lavoro che ha accettato, nonostante l’avrebbe portata lontano dagli affetti.

Si era, dunque, trasferita nella città di Wuxi, dove lavorava in una struttura ricettiva come mediatrice linguistica. Nella giornata di ieri, il suo datore di lavoro aveva organizzato una gita in una località collinare cinese. Ad accompagnare la comitiva, Anna.

Non è ancora chiara la dinamica, ma la 25enne è caduta dal terzo piano dell’albergo. Un volo di circa dieci metri che non le ha lasciato scampo. La morte dovrebbe essere sopraggiunta sul colpo.

Ad avvertire la famiglia, i genitori pensionati attivi nell’ambito della diocesi di Fabriano-Matelica, e il fratello 39enne che lavora a Dubai, i rappresentanti delle Forze dell’ordine cittadine. Hanno bussato alla porta della famiglia ieri in tarda mattinata, comunicando la terribile notizia.

Incredulità e forte emozione da parte dei familiari, non appena saputa la tragedia che li aveva colpiti. Si sarebbero messi in contatto con il loro figlio per avvertirlo. Quest’ultimo sarebbe in contatto con il consolato italiano di Shangai per capire quando poter volare in Cina.

Al momento, le notizie sono ancora frammentarie. Gli investigatori cinesi nella nottata italiana, mattina in Cina, si sarebbero recati nel luogo dell’incidente mortale per ricostruire la dinamica e, quindi, poter riferire notizie più dettagliate alla famiglia di Anna.

 

 

Ti potrebbero interessare

Macerata, è morto fra Vittore Fiorini

La parrocchia SS. Sacramento Frati Minori Cappuccini di Macerata manifesta il suo cordoglio: «Dispiacere e gratitudine si mescolano nel dare a lui il nostro saluto»