Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Montemarciano, lavori di restyling degli impianti sportivi comunali

Tra gli interventi programmati dall'amministrazione anche quello al Palamenotti, danneggiato e reso inagibile dai vandali a ottobre scorso

Una macchinetta del caffè gettata sulla scalinata del PalaMenotti

MONTEMARCIANO – Nuove recinzioni, altre gradinate, nuovi parquet e un impianto di illuminazione a led ultra-efficiente. Sono solo alcuni dei lavori di restyling portati avanti dall’amministrazione comunale di Montemarciano per la riqualificazione e manutenzione straordinaria degli impianti sportivi comunali.

Alcuni lavori sono in corso, altri sono già stati ultimati grazie alla sinergia tra i due assessorati ai Lavori Pubblici e allo Sport che hanno individuato gli interventi prioritari e reperito i fondi per eseguirli.
Nell’impianto sportivo “Di Gregorio” della frazione Gabella, è stata posizionata nei giorni scorsi la recinzione del campo sportivo secondario, sono state sostituite le panchine del campo secondario, è stato sistemato l’impianto di irrigazione e a giorni verranno sostituite le luci del campo di calciotto con nuove luci a led.

È in previsione un importante intervento anche nella palestra “Marotti” di Montemarciano, soprattutto grazie al contributo di 150.000 euro ottenuto nei mesi scorsi dalla Regione: la prossima estate inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria, anche al fine dell’aggiornamento del CPI (Certificato prevenzione incendi).

Al “Palamenotti” di Marina, gravemente danneggiato lo scorso ottobre da un gruppetto di vandali, sono stati ultimati i lavori di ripristino del quadro elettrico e inizieranno a breve quelli per la sostituzione integrale del parquet, entrambi gravemente danneggiati, tanto da rendere la struttura inagibile.

Nella palestra “Cerioni” di Marina, i prossimi giorni verranno tracciate le nuove righe per consentire l’omologazione del campo dove potranno così essere disputate le partite ufficiali di Basket.

Al campo sportivo “Le Fornaci” di Marina, approfittando del periodo di lockdown e lo stop delle attività sportive, è stato riseminato il campo principale, sono stati eseguiti i lavori di messa a norma dell’impianto elettrico e i prossimi giorni verrà anche installata la nuova tribuna, in sostituzione della preesistente, nell’ottica di un adeguamento alla normativa vigente.