Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Montecassiano, 2 milioni per il restyling della scuola “Fermi”

Partiti i lavori per rendere più sicuri, efficienti e soprattutto adeguati sismicamente i plessi della primaria e dell'infanzia

Montecassiano, partiti i lavori per la scuola Fermi

MONTECASSIANO – Un investimento di quasi 2 milioni di euro per rendere più sicura, efficiente e soprattutto adeguata sismicamente la scuola “Enrico Fermi” di Sambucheto. Da questa mattina sono partiti i lavori, affidati alla Costruzioni Vitale srl (mandataria) e alla Officine Manganiello srl (mandante), e il termine previsto è di 600 giorni. Per cui da settembre 2022 i piccoli studenti di Montecassiano potranno ritrovare una scuola completamente rinnovata.

«È un giorno importante per la comunità – ha commentato il sindaco Leonardo Catena -, siamo contenti di essere riusciti a effettuare la consegna dei lavori, abbiamo operato il più rapidamente possibile rispetto ai tempi di legge. Quella che si avvia è probabilmente l’opera più importante sia dal punto di vista economico sia per il valore strategico per il plesso che ospita la scuola primaria e la scuola dell’infanzia di Sambucheto».

In questi due anni, intanto, gli studenti verranno trasferiti nelle scuole del capoluogo, dove sono state create nuove aule per ospitare tutti i ragazzi nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.