A Mondolfo la “Festa dell’Albero” con i bambini delle scuole

L'iniziativa si svolgerà il 21 novembre con il patrocinio di Legambiente. «Le nuove piante renderanno i giardini più belli e simbolicamente saranno dedicati all’intera comunità», spiega l’assessora all’Ambiente Lucia Cattalani

MONDOLFO – In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi indetta dal Ministero dell’Ambiente, il Comune di Mondolfo celebra assieme alle scuole la “Festa dell’Albero” che si svolgerà il prossimo 21 novembre con il con il patrocinio di Legambiente.

In collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Faà di Bruno”, infatti, l’assessora all’Ambiente, Lucia Cattalani, ha organizzato una mattinata dedicata alla piantumazione nel giardino dell’istituto scolastico.

«Saranno messe a dimora – come ha spiegato Cattalani – nuove piante con i bambini e i ragazzi delle scuole che avranno la possibilità di curarle nel corso degli anni durante i diversi cicli scolastici che si avvicenderanno. I nuovi alberi renderanno i giardini più belli e simbolicamente saranno dedicati all’intera comunità».

I nuovi polmoni verdi della città, che sono stati scelti per questa mattinata di piantumazione sono il leccio, il tiglio, il frassino e il mandorlo, a garanzia di un paesaggio variegato e pieno di spunti ad ogni stagione.

Un modo per accogliere le richieste inviate all’amministrazione comunale dai giovanissimi concittadini che avevano espressamente chiesto di «intensificare la presenza di spazi verdi nella Città e ricordare che gli alberi sono elementi fondamentali del nostro ecosistema: piccole iniziative che insieme alla sensibilità di tutti possono ogni anno divenire fondamentali».