Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Mattarella a settembre a Loreto. La città esulta per la proroga del Giubileo Lauretano

Due belle notizie nel giro di poche ore. Il presidente della Repubblica verrà in visita per la Festa della Natività di Maria. Papa Francesco intanto ha allungato il Giubileo di un anno

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (fonte sito istituzionale del Ministero)
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (fonte sito istituzionale del Ministero)

LORETO – Due belle notizie per Loreto. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella farà visita alla città l’8 settembre. E Papa Francesco ha concesso la proroga del Giubileo Lauretano fino al 10 dicembre 2021.

A comunicare il prossimo arrivo di Sergio Mattarella è stata la stessa amministrazione comunale, che sulla sua pagina Facebook ha annunciato: «Siamo lieti di comunicare che il prossimo 8 settembre, in occasione della Festa della Natività di Maria, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella verrà in visita a Loreto. Appena possibile renderemo noto il programma della visita del presidente».

L’altra bella novità, invece, è stata comunicata al termine della recita del Santo Rosario del 14 agosto da monsignor Fabio Dal Cin, arcivescovo delegato pontificio di Loreto: Papa Francesco ha concesso la proroga del Giubileo Lauretano, legato ai cento anni della proclamazione della Madonna di Loreto a Patrona di tutti gli aeronauti, fino al 10 dicembre 2021. Un prolungamento importante, visto che il 2020 finora è stato molto segnato dal coronavirus, che ha limitato anche le affluenze di fedeli a Loreto.

L’arcivescovo Dal Cin ha detto: «Esprimo al Santo Padre la sentita gratitudine, mia personale, di tutta l’Aeronautica militare e civile, di tutti i fedeli, loretani, pellegrini e devoti della Santa Casa per questo grande dono. In questo tempo difficile per l’umanità, la Santa Madre Chiesa ci dona altri dodici mesi per ripartire da Cristo, lasciandoci accompagnare da Maria, segno per tutti di consolazione e di sicura speranza».

Il Giubileo, iniziato ufficialmente con l’apertura della Porta Santa l’8 dicembre 2019, si rinnova così per altri dodici mesi.