Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Jesi, mascherine griffate donate alla giunta dalla ditta Coltorti

La ditta Ferruccio Coltorti ha regalao mascherine in microfibra griffate con il logo di Jesi, una novità produttiva per la nota azienda di tendaggi e tappezzeria, che conferma la capacità di reinventarsi delle imprese del territorio

Massimo Bacci, Jesi
Il sindaco Massimo Bacci con la mascherina

JESI – La ditta Ferruccio Coltorti ha donato mascherine in microfibra griffate con il logo di Jesi all’intera giunta comunale. A rappresentare l’azienda, nell’incontro mattutino con il sindaco Massimo Bacci, è stata Annalisa Coltorti, ex schermitrice vincitrice di una medaglia d’argento e di due di bronzo ai mondiali nella disciplina della spada, oggi preparatrice atletica in chiave azzurra.

Il sindaco Massimo Bacci riceve le mascherine da Annalisa Coltorti

Con una capacità filtrante batterica del 97,5% e un trattamento antigoccia, le mascherine regalate sono lavabili a mano o in lavatrice e riutilizzabili ben 15 volte.
Le mascherine sono una novità per la nota ditta di tendaggi e tappezzeria jesina, confermando la capacità delle imprese del nostro territorio di riconvertire una parte produttiva in funzione delle mutate esigenze della popolazione.

Dal sindaco Massimo Bacci il ringraziamento per l’originale omaggio, le congratulazioni per la qualità del prodotto e un grande “in bocca al lupo” per questa delicata fase 2.