Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Maschere in arrivo

Domenica iniziano i festeggiamenti della 35° edizione del Carnevale di Senigallia, promosso dal Comune e dal Centro sociale Molinello 2, con la partecipazione dell’associazione culturale ‘Longarini’

Carnevale 2016 Senigallia

SENIGALLIA – Domenica 19 febbraio iniziano i festeggiamenti della 35° edizione del Carnevale di Senigallia, promosso dal Comune e dal Centro sociale Molinello 2, con la partecipazione dell’associazione culturale ‘Longarini’.

Il momento clou arriverà martedì 28 febbraio con la sfilata lungo le vie del centro storico, percorrendo i Portici Ercolani fino alla nuova piazza Garibaldi, cui parteciperà anche la Banda della città di Senigallia. Tutti i partecipanti si ritroveranno insieme nella grande piazza e saranno premiati i migliori carri e i migliori gruppi mascherati.

Il gran finale di quest’anno sarà la prima vera e propria manifestazione, autenticamente locale, che si svolgerà nella nuova piazza del Duomo dopo gli importanti restauri completati nella seconda metà del 2016. Dall’altro capo dei Portici la pista di pattinaggio sul ghiaccio del Foro Annonario comlpleterà il festoso lungofiume.

Durante i prossimi giorni grazie alle tante sfilate crescerà l’attesa per la settimana finale che va da giovedì grasso, 23 febbraio, a martedì 28.

Domani inizierà il Carnevale delle Frazioni che sarà la prova generale in un continuo crescendo: alle ore 14, prenderanno avvio le sfilate a Montemarciano e nelle frazioni di Montignano e Sant’Angelo.

Le sfilate riprenderanno poi il sabato 25, alle ore 14,30 a Roncitelli e domenica 26, alle ore 14, a Borgo Bicchia, Borgo Passera, Brugnetto, Casine di Ostra, Montignano, Ponte Rio, Sant’Angelo e Vallone. Parteciperanno gruppi in maschera provenienti dai associazioni e centri sociali della città, ma anche dalle frazioni e dai comuni vicini.

Le allegre sfilate con il loro carico di dolciumi, sorrisi, allegria e maschere festanti, accompagnate dalla musica, passeranno praticamente per tutto il territorio, dando vita ad un programma ricco in cui sono protagonisti i cittadini stessi, impegnati attivamente, grandi e piccini, a divertirsi.

Saranno presenti i carri allegorici di Borgo Bicchia, Borgo Passera, Brugnetto, Casa della Gioventù, Casine di Ostra, Circolo Acli ‘Ravetta’, Germoglio, Parrocchia di Montemarciano, Montignano, Mondavio, Ostra, Pianello di Ostra, Ponte Rio, Roncitelli, Sant’angelo e Vallone.

In caso di cattivo tempo, la manifestazione sarà rinviata a domenica 5 marzo.