Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Le Marche restano in zona arancione, Acquaroli: «Le condizioni stanno migliorando»

Il governatore ha annunciato che la nostra regione resterà arancione. La fascia gialla infatti non è prevista da normativa nazionale fino al 30 aprile

ANCONA – «Anche la prossima settimana le Marche saranno in zona arancione». Lo comunica il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, in un post su Facebook.

Il governatore spiega che «le condizioni nella nostra regione stanno migliorando, ma sicuramente non potremo tornare in zona gialla perché in questo momento non è consentita dalla normativa nazionale».

L’ultimo decreto stabilisce infatti che fino al 30 aprile anche le Regioni che ne avranno i numeri non saranno in zona gialla, ma arancione. Intanto l’Rt delle Marche è sceso rispetto alla settimana scorsa quando era a quota 1,04, attestandosi a 0,86.

«Raccomando a tutti di fare sempre la massima attenzione – conclude -, perché dobbiamo mantenerci nelle condizioni che ci permetteranno le riaperture non appena saranno consentite e che auspichiamo possano avvenire quanto prima».