Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Temporali forti, è allerta meteo sulle Marche

Precipitazioni intense interesseranno tutta la regione. Su Sibillini e fabrianese si potranno toccare punte fino a 60-70 ml di pioggia. Rischio di smottamenti e piccole esondazioni

Mosaico radar nazionale 19/05/2020 ore 16:25 (ora locale) - in rosso e viola i sistemi temporaleschi più intensi

ANCONA – Temporali forti e persistenti in arrivo sulle Marche. La Protezione civile ha diramato una allerta meteo gialla su tutta la regione valida fino alle 24 di domani (mercoledì 20 maggio). I primi rovesci, partiti già nella giornata di oggi, hanno interessato soprattutto la fascia appenninica e alto collinare.
Domani temporali intensi si abbatteranno sulla fascia collinare interna e meridionale della regione andando ad interessare soprattutto ascolano, fermo e maceratese. Miglioramento sul pesarese già dal primo pomeriggio di domani, mentre sulle altre aree, anconetano compreso, i fenomeni proseguiranno per tutta la giornata.

Domani sulle Marche farà il suo ingresso «una perturbazione che porterà aria fresca da nord est che andrà a scontrarsi con quella umida proveniente da sud est, alimentando i sistemi temporaleschi» spiega il meteorologo della Protezione civile Francesco Iocca.

Nell’anconetano le precipitazioni potranno raggiungere quota 20 ml, con picchi di 40 ml, spiega il meteorologo. Gli stessi valori si potranno avere anche nella parte sud della regione, tra Fermo e Ascoli, mentre sull’Appennino si potranno toccare punte di 25-30 ml. Molto intense le precipitazioni sulle zone montane, dove potranno cadere fino a 60-70 ml di pioggia specie su Sibillini e fabrianese. Le abbondanti precipitazioni potranno provocare smottamenti e piccole esondazioni di fossi e piccoli fiumi.

Deciso miglioramento da giovedì, e weekend all’insegna del sereno almeno fino a domenica, quando si potranno avere alcuni rovesci limitatamente all’area dell’Appennino.