Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Grandinate nel maceratese e ascolano. Giù le temperature, a Macerata 18 gradi in meno

Grandinate su ascolano e maceratese e raffiche di vento intenso su Macerata e San Severino. I fenomeno sono previsti in attenuazione già dalla serata di oggi

ANCONA – Come preannunciato dall’allerta meteo della Protezione civile, sono arrivate ‘puntualmente’ sulle Marche le precipitazioni temporalesche che hanno colpito soprattutto l’entroterra e la fascia costiera meridionale della regione, specie ascolano, maceratese e fermano. Rovesci che hanno provocato anche un abbassamento delle temperature dai 5 fino a oltre 10 gradi, rispetto ai valori registrati nella giornata di ieri. Una pausa dalle ondate di calore che si succedono ormai da giugno, l’ultima delle quali, Apocalisse, ha letteralmente fatto boccheggiare il paese.

Nella giornata di oggi alcune grandinate si sono abbattute su ascolano e maceratese, mentre raffiche di vento intense hanno sferzato nella zona di Macerata e San Severino. Le maggiori precipitazioni piovose hanno interessato la zona collinare del maceratese, insieme alla fascia collinare dell’anconetano (Osimo e Filottrano) quest’ultima con percentuali più basse, spiega il meteorologo della Protezione civile Francesco Boccanera: «Nella stazione di Cingoli si sono registrati 58,3 millimetri di pioggia, 55 nella stazione di San Vicino e 57.8 a Santangelo in Pontano».

«Nelle prossime ore precipitazioni temporalesche potranno interessare ancora il settore centro-meridionale della regione – spiega – ma il tutto andrà scemando in serata. Si tratterà sempre di temporali a macchia di leopardo». Intanto i temporali e il vento hanno fatto scendere le temperature sotto i valori medi stagionali.

«Al momento la temperatura più elevata, 31 gradi, si registra ad Acqualagna (ieri 37 gradi) – aggiunge il meteorologo – . Nel Pesarese le temperature sono calate di meno rispetto al resto della regione (intorno a 5-6 gradi), mentre cali maggiori hanno riguardato il centro-sud della regione. A Macerata la temperatura è scesa a 19 gradi, dai 37 di ieri, a Pesaro a 29 gradi dai 33 di ieri, ad Ancona a 22 gradi dai 32 di ieri, a Fermo a 21,5 gradi dai 33,7 di ieri».

© riproduzione riservata