Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Maiolati Spontini, Giunta sempre più rosa e giovane

Rimpasto con l'ingresso di Irene Bini e Francesco Perticaroli che sostituiscono gli uscenti Giancarlo Carbini e Fabrizio Mancini. Soddisfazione del sindaco Umberto Domizioli

Il sindaco Umberto Domizioli con i consiglieri eletti di Maiolati Spontini

MIOLATI SPONTINI – Il sindaco Umberto Domizioli, nel corso della seduta del Consiglio comunale di ieri, lunedì 31 luglio, dando corso agli accordi di maggioranza, ha reso noto l’ingresso in giunta dei consiglieri di maggioranza Irene Bini e Francesco Perticaroli.

Sostituiscono gli uscenti Fabrizio Mancini, titolare dell’urbanistica, ambiente e attività produttive, e Giancarlo Carbini, vice sindaco, con deleghe ai lavori pubblici, viabilità e cimiteri. Un rinnovo previsto, dunque, dopo l’elezione di Domizioli nel 2014, dettato – nei primi anni di mandato – dall’esigenza di stabilità e rafforzamento dei progetti già avviati e, nella seconda parte, volto a  inserire forze nuove per lavorare in una prospettiva futura».

I due nuovi assessori, Fabrizio Perticaroli e Irene Bini

«Un rinnovo che è slittato rispetto ai tempi previsti inizialmente – ha spiegato il sindaco Domizioli – per una serie di contingenze ma che ora si concretizza con l’ingresso di due giovani, sotto i quarant’anni, preparati e animati da una grande passione. Consiglieri che in questi anni hanno preso iniziative e fatto proposte, impegnandosi con serierà e competenza al progetto politico che stiamo portando avanti».

Amministratori di lunga esperienza, quelli uscenti: Carbini con alle spalle due mandati da primo cittadino e Mancini per tre legislature in giunta. Proseguiranno il loro impegno, comunque, come consiglieri di maggioranza.

«A loro –  ha sottolineato Domizioli – va il mio grazie, a nome anche della comunità maiolatese. Un lungo lavorare a servizio di questo Comune, il loro, che ha lasciato un segno significativo, che potrà comunque proseguire anche se con un ruolo diverso».

Il sindaco Domizioli ha così ridistribuito gli ambiti di competenza all’iterno della giunta. A Francesco Perticaroli, 39 anni, andranno la titolarità dell’Urbanitica e dei Lavori pubblici; a Irene Bini, 37 anni, i settori dell’Ambiente e delle Attività produttive; il ruolo di vicesindaco è passato all’assessore alla Pubblica Istruzione, Trasporti e Patrimonio, Silvia Badiali.

Con l’ingresso in giunta di un’altra donna, oltre a Fabiana Piergigli e Silvia Badiali, l’esecutivo di Maiolati Spontini, formato dal sindaco e da quattro assessori, si tinge ancora di più di rosa dopo essersi già distinto, anche in passato, per una particolare attenzione alla parità di genere. Con i due nuovi assessori, inoltre, l’età media è passata da 55 a 47 anni.