Lo spazio-tempo raccontato da Eugenio Coccia

Tra fisica e filosofia, un tema di grande fascino trattato da uno dei maggiori fisici italiani e fine divulgatore. L'appuntamento è a Macerata mercoledì 6 marzo

Eugenio Coccia
Eugenio Coccia

MACERATA – Lo spazio-tempo raccontato da Eugenio Coccia, uno dei maggiori fisici italiani e fine divulgatore. Lo scienziato, originario di San Benedetto del Tronto, sarà mercoledì 6 marzo al Polo ” Bertelli” dell’Università di Macerata. L’incontro dal titolo “Lo spazio-tempo cosmico” si tiene dalle 15 alle 18 in contrada Vallebona. La partecipazione è aperta a tutti gli interessati, anche non esperti, fino a esaurimento posti.

Nel gruppo Premio Nobel 2017 per la Fisica, Eugenio Coccia è uno degli autori della scoperta delle onde gravitazionali e della prima osservazione della fusione di due buchi neri. Laureatosi alla Sapienza nel gruppo di Edoardo Amaldi, ha diretto esperimenti per la ricerca delle onde gravitazionali al Cern di Ginevra e nei laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Frascati ed è stato direttore del laboratori Infn del Gran Sasso.

È professore ordinario di fisica sperimentale, fondatore e rettore della Scuola Universitaria Superiore Gran Sasso Science Institute de L’Aquila.