Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Muore infermiere del pronto soccorso, aveva 39 anni

Angelo Tricarico si è spento ieri, all'ospedale di Torrette. Da anni lottava contro una malattia che non gli ha lasciato scampo. Il funerale sarà fatto a San Marco in Lamis, sua città di origine

L'infermiere Angelo Tricarico

ANCONA – Un punto di riferimento per il pronto soccorso dell’ospedale di Torrette dove per diversi anni ha lavorato come infermiere. E’ morto ieri a 39 anni Angelo Tricarico. Originario del foggiano, di San Marco in Lamis, viveva a Collemarino dove si era stabilizzato per fare la professione che aveva sempre sognato.

Da alcuni anni aveva scoperto una malattia che ha combattuto con tutte le sue forze. Ricoveri, operazioni, poi era tornato al lavoro con più entusiasmo di prima. Dal pronto soccorso era stato trasferito all’ufficio supporto organizzativo della direzione medica ospedaliera. Apprezzato dai colleghi c’era solo da imparare da lui. Sportivo, amava andare in bici, appassionato di sub e del mare non si arrendeva mai. Così lo ricordano i colleghi che hanno lavorato con lui. Un mese fa un peggioramento e di nuovo un ricovero in ospedale. Ieri la triste notizia che nessuno avrebbe voluto ricevere. Tricarico lascia la compagna, Pina, alla quale era legatissimo. Il funerale si svolgerà a San Marco in Lamis. Alle 11 di oggi la salma lascerà l’obitorio di Torrette per raggiungere la Puglia. Tanti i colleghi che questa mattina sono andati a porgergli l’ultimo saluto.