Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Loreto celebra la Venuta

Sono attesi oltre mille e 500 pellegrini dell'Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporti ammalati a Lourdes e santuari internazionali), domani, sabato 9 dicembre. Anche l'Aeronautica omaggerà la Madonna

Il presepe appena allestito davanti alla basilica della Santa Casa di Loreto
Il presepe appena allestito davanti alla basilica della Santa Casa di Loreto
LORETO – Sono attesi oltre mille e 500 pellegrini dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporti ammalati a Lourdes e santuari internazionali), a Loreto domani, sabato 9 dicembre, per la Festa della Venuta che ricorda il trasporto della casa della Madonna da Nazareth. Prenderanno parte a una celebrazione che si ripete da oltre 400 anni e che richiama a Loreto 10mila fedeli. Più di 20 i pullman Unitalsi arriveranno da tutta Italia, un centinaio i volontari che si sono messi a disposizione per il servizio di accoglienza degli ammalati, dei disabili e degli anziani, e per l’organizzazione della veglia, della Messa e della processione. «Il rapporto tra la nostra associazione e la Madonna di Loreto – spiega Giuseppe Pierantozzi, presidente della sezione marchigiana dell’Unitalsi – è speciale, e l’occasione di questa festa ci offre la possibilità di rinnovare la nostra devozione alla Vergine Lauretana attraverso il servizio di accoglienza e di assistenza ai pellegrini disabili, malati e anziani».

Anche l’Aeronautica militare rinnova la propria devozione alla Vergine di Loreto, patrona degli Aeronauti dal 1920, partecipando alle celebrazioni che si terranno domani appunto e anche domenica 10 dicembre.

L'effige della Madonna portata in spalla dall'Aeronautica
L’effige della Madonna portata in spalla dall’Aeronautica

Il comandante dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, generale Enrico Degni, e i colonnelli Davide Salerno e Pasquale Stasolla, comandante e vice comandante del Centro di formazione “Aviation english” di Loreto, parteciperanno domani sera alla veglia di preghiera presieduta da monsignor Luigi Bressan, assistente nazionale Unitalsi, e concelebrata da monsignor Fabio Dal Cin, arcivescovo prelato di Loreto. Al termine della messa, che vedrà la presenza degli allievi del corso “Urano V” dell’Accademia Aeronautica e una rappresentanza degli allievi della scuola specialisti dell’Am di Caserta, seguirà la tradizionale processione con l’effige della Madonna portata a spalla dal personale dell’Aeronautica. Domenica mattina nel Santuario della Santa Casa, la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal presidente della Cei Gualtiero Bassetti.