Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

L’Itinerario delle rocche rinascimentali, sette meraviglie da scoprire in provincia di Pesaro – VIDEO

La Confcommercio ha realizzato una guida e un percorso ideale per unire tutte le fortificazioni a partire da Sassocorvaro. Il direttore Varotti: «Possiamo fare la differenza grazie alle nostre bellezze storiche, ed enogastronomiche»

La presentazione dell'Itinerario delle rocche

SASSOCORVARO – Le rocche e i borghi, un viaggio nelle fortificazioni rinascimentali della Provincia di Pesaro.

Tutte unite idealmente in un percorso che tocca sette comuni. Si chiama Itinerario delle rocche ed è stato pensato dalla Confcommercio di Pesaro come offerta turistica da presentare all’Italia anche nel corso della prossima fiera del turismo a Milano in programma a Febbraio. Tutto racchiuso in una guida che ne racconta la storia e gli aneddoti.

Si tratta di sette fortificazioni progettate da Francesco di Giorgio Martini, il grande architetto che ha lavorato per i Montelfetro. Urbino, Sassocorvaro, Fossombrone, Mondavio, Gradara, Cagli e Pergola: ecco le sette meraviglie da scoprire.

La presentazione ufficiale a Sassocorvaro alla rocca ubaldinesca, una struttura a forma di tartaruga e che in occasione della seconda guerra mondiale ha salvato migliaia di opere d’arte.

«L’obiettivo è quello di far conoscere il nostro territorio – ha spiegato Amerigo Varotti direttore Confcommercio Pesaro Urbino – crediamo in un turismo post covid che andrà sempre di più alla riscoperta dei borghi e dei castelli. E possiamo fare la differenza grazie alle nostre bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche».

Entusiasta anche il sindaco di Sassocorvaro Daniele Grossi: «Vogliamo pensare al futuro e lanciare questa guida e itinerario per poter attrarre turisti, un volano per l’economia del territorio».