Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Due liste per il rinnovo del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino: “La Casa dei Comuni” e “Provincia in Comune”

Le elezioni il 18 dicembre ma non saranno i cittadini a votare bensì tutti i consiglieri dei comuni della provincia

La sede della Provincia di Pesaro

PESARO – Sono due le liste presentate all’Ufficio elettorale della Provincia di Pesaro e Urbino in vista delle elezioni del prossimo 18 dicembre per il rinnovo del Consiglio provinciale. Si tratta della lista “La Casa dei Comuni” (presentata sabato 27 da Chiara Panicali, consigliere comunale di Pesaro) e della lista “Provincia in Comune” (presentata domenica 28 da Nicola Baiocchi, consigliere regionale). Dodici i consiglieri da eleggere, che resteranno in carica due anni. Il presidente della Provincia Giuseppe Paolini è naturalmente confermato, visto l’incarico di 4 anni.

La lista “La Casa dei Comuni” è composta da 12 candidati: Mauro Dini (sindaco di Lunano), Cinzia Ferri (sindaco di Montelabbate), Maurizio Gambini (sindaco di Urbino), Marila Girolomoni (consigliere comunale e vice sindaco di Gabicce Mare), Donatella Paganelli (sindaco di Montecalvo in Foglia), Chiara Panicali (consigliere comunale di Pesaro e attuale vice presidente della Provincia di Pesaro e Urbino), Alessandro Piccini (sindaco di Cantiano e attuale consigliere provinciale), Elia Rossi (sindaco di Monte Grimano Terme), Fernanda Sacchi (sindaco di Mercatello sul Metauro), Massimo Seri (sindaco di Fano), Palmiro Ucchielli (sindaco di Vallefoglia e attuale consigliere provinciale), Mirco Zenobi (sindaco di Mondavio e attuale consigliere provinciale). 

La lista “Provincia in Comune” è composta da 10 candidati: Roberto Biagiotti (consigliere comunale di Pesaro), Arianna Bottin (consigliere comunale di Mondavio), Cristina Cannas (consigliere comunale di Tavullia), Domenico Carbone (consigliere comunale di San Costanzo), Ombretta Ghironzi (consigliere comunale di Monte Porzio), Marianna Magrini (consigliere comunale di Fano), Giacomo Martinelli (consigliere comunale di  Apecchio), Enrico Rossi (sindaco di Cartoceto e attuale consigliere provinciale), Carmelo Luigi Scopelliti (consigliere comunale di Fano), Giacomo Toccaceli (consigliere comunale di Isola del Piano e attuale consigliere provinciale). Come previsto dalla legge di riforma delle Province (legge 56/2014), che le ha trasformate in enti di secondo livello, a votare il 18 dicembre non saranno i cittadini ma tutti i sindaci ed i consiglieri dei Comuni della provincia, che potranno esprimere una sola preferenza.     

Black Friday Casa del Materasso