Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

La Lega in piazza contro i parcheggiatori abusivi

Nessun momento di tensione durante la manifestazione che si è svolta a Senigallia. Lo spazio autogestito Arvùltura getta letame in piazza Roma

Letame in Piazza Roma

SENIGALLIA – La Lega Nord manifesta contro i parcheggiatori abusivi, lo Spazio Autogestito Arvùltura getta letame in piazza Roma. Il gesto, rivendicato sul profilo Facebook del centro sociale. «Questa è la prima risposta alla Senigallia che si macchia di ridicolo con il presidio della lega nord indetto per oggi nella nostra città. Presidio lanciato per sciacallare sulla pelle dei migranti, costretti ogni giorno ad inventarsi un lavoro come quello del parcheggiatore. Solo esseri umani privi di dignità possono individuare i nemici tra i più deboli di questa società – si legge in un comunicato di Arvùltura -. Solo chi come Salvini guadagna 15mila euro al mese per non fare nulla, può trarre un giovamento dalla guerra tra poveri. Solo degli stupidi sciacalli posso pensare che mentre il governo finanzia le banche, la miseria dei terremotati sia colpa dei migranti. Ecco perché abbiamo deciso di portare in piazza quella stessa sostanza putrida di cui la Lega Nord è fatta. Le camicie verdi sappiano che chi semina vento raccoglie tempesta». La manifestazione del carroccio si è svolta regolarmente sotto gli occhi vigili di Polizia e Carabinieri. Non ci sono stati momenti di tensione.