Spettacoli, convegni, screening gratuiti: ecco le iniziative per la Festa della Donna nelle Marche

Per la ricorrenza, in tutta la regione sono stati organizzati numerosi appuntamenti dedicati all’universo femminile. Questa sera (7 marzo) il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli sarà ospite alla trasmissione "Porta a Porta" di Bruno Vespa su Rai 1

ANCONA – L’8 marzo è la festa della donna e per la ricorrenza, sono numerose le iniziative pensate per parlare dell’universo femminile affrontando varie tematiche: traguardi raggiunti e obiettivi ancora da perseguire, parità di genere e la piaga della violenza. Concerti, spettacoli, mostre, film, convegni e screening gratuiti sono stati organizzati in tutta la regione. 

In occasione della Giornata internazionale della Donna inoltre, il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli è stata invitata questa sera (7 marzo) alla trasmissione di Rai Uno  “Porta a Porta” condotta da Bruno Vespa. Insieme al primo cittadino dorico saranno negli studi di via Teulada altre donne che rivestono ruoli di responsabilità in ambiti diversi, dalla politica al mondo scientifico ecc…

ANCONA- Fino al 29 marzo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19, presso la Biblioteca comunale Benincasa è allestita la mostra “Le madri fondatrici dell’Europa” a cura di Reti culturali Onlus. Questa sera (giovedì 7 marzo) alle 21,15, al Teatro Sperimentale va in scena lo spettacolo “Lingua Ignota”, dedicato a Ildegarda di Bingen. Concept, interpretazione e scrittura fisica dell’anconetana Simona Lisi, danzatrice e coreografa, attrice, artefice del Festival Cinematica. L’evento è promosso dalla Commissione Pari Opportunità fra uomo e donna Regione Marche in collaborazione con il Comune di Ancona. Sempre lo Sperimentale, venerdì 8 marzo alle 21, ospita il concerto “Ancona canta donna, sottovoce… Sogno” con Susanna Amicucci promosso da Fanpia-Qui Salute Donna. Domenica 10 marzo l’appuntamento è al Ridotto delle Muse alle 20.30 per la proiezione cinematografica “The Help” appuntamento della rassegna cinematografica “Donna= sostantivo femminile plurale” promosso dal Comune di Ancona. Martedì 12 marzo alle ore 17,30 presso l’Aula Didattica della Mole Vanvitellelliana, conferenza ed ascolto musicale “Desdemona e le altre- tragici destini nell’opera lirica dell’Ottocento” promosso da Reti Culturali Onlus. Venerdì 15 marzo nell’aula dell’ex Consiglio comunale, dalle 15 alle 18 si terrà la conferenza e presentazione del libro: “Rompere il silenzio sui maltrattamenti in famiglia” promosso da Donne e Giustizia. Da venerdì 8 a domenica 10 arriva nel capoluogo dorico “Eva al volante”, manifestazione rosa organizzata dall’Automotoclub storico italiano.

JESI- Domenica 10 marzo, alle 17.30 presso la Pinacoteca Civica di Palazzo Pianetti a Jesi, la Fidapa BPW Italy jesina propone un momento storico-culturale dal titolo “La Grande Guerra vissuta dalle Donne”. Un pomeriggio tra ricordi storici e momenti teatrali per sottolineare la forza delle donne durante la Prima Guerra Mondiale, e per ripercorrere la prestigiosa storia dell’associazionismo femminile della Fidapa. Ingresso libero e aperto a tutta la cittadinanza.

MAIOLATI SPONTINI- Venerdì 8 marzo alle 18, la biblioteca La Fornace ospita l’iniziativa “Le storie delle donne. Esperienze di vita” organizzata dall’Assessorato ai Servizi sociali del Comune. Quattro donne, di generazioni diverse, impegnate in ambiti che vanno dalla politica al volontariato, dal commercio all’arte, racconteranno di sé, portando le proprie esperienze e il proprio vissuto, aprendosi così ad uno scambio e a un dialogo con il pubblico, per festeggiare in maniera diversa, stimolante e piacevole, il giorno della Festa della donna.

OSTRA- Sabato 9 Marzo, in occasione della Festa della Donna e dei dieci anni dalla scomparsa della popolare poetessa Alda Merini, la compagnia teatrale “L’Isola di Falconara” propone “Anime di Alda Merini”: spettacolo itinerante, tutto al femminile, realizzato nella suggestiva ambientazione dell’ex-ospedale di Ostra. Gli spettatori, accompagnati di stanza in stanza, avranno modo di assistere alla messe in scena di alcuni versi della scrittrice milanese. Orari spettacoli: 18:30 19:00 19:30 20:00. Per informazioni biglietti e convenzioni: 340.8503462

CIVITANOVA- In occasione della giornata internazionale della donna, l’8 marzo torna per il secondo anno consecutivo l’Open Day all’Ospedale di Civitanova con screening e un convegno, alle 18, sulla maternità con le relazioni di esperti e professionisti del settore. Sono previste visite ginecologiche gratuite dalle ore 08 alle 11 e dalle 15 alle 18 (prenotazioni allo 0733 823054). L’iniziativa è promossa dall’Assessorato al Welfare del Comune in collaborazione con l’Asur Marche Area Vasta 3.

PESARO- In occasione della ricorrenza dell’8 marzo, il Comune di Pesaro organizza alcune iniziative racchiuse sotto il titolo di “Donne fuori dal buio”, titolo anche di un docufilm (“Donne fuori dal buio – la storia di quattro donne dei territori più significativi dell’Iraq”) realizzato dalla giornalista Sara Manisera e dalla fotografa freelance Arianna Pagani. Oggi pomeriggio (7 marzo) a partire dalle ore 17, nella sala Rossa del Comune (piazza del Popolo) è in programma un incontro con le due autrici. Venerdì 8 marzo, nella sede dell’Università dell’Età Libera, auditorium di via Nanterre, alle 8 le due autrici incontreranno gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Venerdì 15 marzo alle ore 17, è in programma un convegno all’auditorium di Palazzo Montani Antaldi dal titolo “Le donne devono sapere – 50 anni di prevenzione del tumore al seno a Pesaro”, organizzato dal Comune di Pesaro (assessorato alla Solidarietà) insieme ad Asur Area vasta 1 e azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord, in collaborazione con Università dell’Età Libera e Iopra. L’ingresso è libero.

ASCOLI PICENO- Un 8 marzo speciale, all’insegna della “solidarietà” e della “generosità” con la Polizia di Stato protagonista di una doppia iniziativa in piazza del Popolo: la prima sul tema della “donazione di sangue”, la seconda “contro la violenza di genere”. Dalle ore 8 del mattino, l’Associazione Donatori-nati della Polizia di Stato ha organizzato una raccolta di sangue nella piazza centrale, invitando i cittadini di Ascoli a offrire il proprio contributo. Grazie ad una autoemoteca attrezzata e ad un’équipe medica specializzata, si potrà donare nella stessa Piazza del Popolo. Contemporaneamente si terrà l’iniziativa della Questura e della Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza contro la violenza di genere. Verrà allestito un punto di ascolto e informativo a cura del Vice Questore Patrizia Peroni, Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Ascoli. La Polizia Stradale con il dirigente Vice Questore Nadia Carletti fornirà invece indicazioni sulla sicurezza stradale alle classi di studenti che interverranno. In piazza d sarà presente anche una rappresentanza dei Vigili del Fuoco con il proprio personale ed automezzi. L’iniziativa si sposterà poi nel pomeriggio presso il centro commerciale “Il Battente” di Ascoli Piceno e presso Il centro “A.D.A.” sito in via Lazio 2, dove il Vice Questore Guido Riconi terrà una conferenza sul tema “Donne e rischi criminalità, prevenzione e difesa”.