Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Il 29 maggio show delle Frecce Tricolori nei cieli di Loreto e Ancona

La Pattuglia Acrobatica Nazionale, in occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, sta effettuando una serie di sorvoli abbracciando tutto il Paese, in segno di unità, solidarietà e di ripresa

Le Frecce Tricolori (Foto: Pagina Facebook Aeronautica Militare)

ANCONA- Venerdì 29 maggio occhi puntati nei cieli di Loreto e Ancona per lo spettacolo delle Frecce Tricolori. La Pattuglia Acrobatica Nazionale, in occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica, da ieri (25 maggio) sta effettuando una serie di sorvoli, toccando tutte le regioni italiane e abbracciando simbolicamente con i fumi verdi, bianchi e rossi, il Paese, in segno di unità, solidarietà e di ripresa. La manifestazione dell’Aeronautica Militare, che nella prima giornata ha visto il passaggio su Codogno, prima zona rossa colpita dall’emergenza Coronavirus, si concluderà il 2 giungo a Roma in occasione della Festa della Repubblica.

Venerdì, quinta tappa del giro d’Italia, in mattinata le Frecce Tricolori incanteranno prima Loreto, alle 10:35 circa, poi Ancona. Nella città marina il passaggio è previsto per le 10:40 circa. Sarà un omaggio al santuario della Madonna di Loreto, protettrice dell’Arma Azzurra. Il 2020 infatti è l‘anno giubilare proclamato da Papa Francesco nel centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, “Patrona degli Aeronauti”. Dopo pochi minuti i 10 velivoli della PAN raggiungeranno Ancona per poi dirigersi a Bologna, Venezia e Trieste.