Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Gli eventi del nuovo anno tra mostre, concerti e desideri

La mostra organizzata dal circolo fotografico Ferretti, il concerto per il nuovo anno della Banda Musicale Pergolesi, il lancio dei palloncini in piazza Federico II, un convegno al Teatro Moriconi con i genitori di Giulio Regeni

JESI – Inizia con tre eventi decisamente diversi tra loro il nuovo anno per la città.

Fino al prossimo 8 gennaio sarà possibile visitare la mostra “L’eco della terra” a Palazzo dei Convegni. Organizzato dal circolo fotografico Ferretti di Jesi, l’evento gratuito e aperto a tutti vuole raccontare la caduta e la rinascita dei paesi marchigiani di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera attraverso gli scatti tratti dal progetto “Mille foto mille anime” in collaborazione con Sibillini Lab. L’evento è stato realizzato grazie al patrocinio della Regione Marche e del Comune di Jesi e grazie al contributo della Regione e degli sponsor. L’orario: la mattina dalle 10 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 17 alle 20, oggi (1 gennaio) sarà aperta solo in orario pomeridiano.

La Banda Musicale G.B. Pergolesi di Jesi ha organizzato “Musica che unisce. Il Jazz racconta Jesi”concerto inaugurale del nuovo anno: i colori e le sonorità del jazz per raccontare la città di Jesi, i suoi quartieri, la sua storia, nonché le persone che la vivono. Il tutto grazie a foto d’epoca che accompagneranno i pezzi musicali e a letture in vernacolo jesino di poeti e appassionati della nostra cultura popolare. L’appuntamento il 1 gennaio dalle 18 alle 20 al Teatro Pergolesi con musiche di Duke Ellington, Herbie Hancock, Scott Joplin, Gerald Marks, Glenn Miller, Jeff Penders, Mike Rossi, Seymur Simons, Joe Zawinul. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Il 6 gennaio torna “2000 idee per la pace” per celebrare, come ogni anno “La giornata della Pace” da parte della Consulta per la Pace di Jesi, in collaborazione con Avis comunale e Proloco, patrocinata dal comune. Appuntamento al cortile dell’ex Appannaggio alle ore 11 per la distribuzione dei palloncini ai bambini, quindi la sfilata lungo Corso Matteotti e l’arrivo in Piazza Federico II. Non mancherà la famiglia siciliana che lo scorso anno era stata raggiunta dal palloncino della jesina Alice Pasquinelli. La giornata dell’Epifania, che da anni Jesi dedica alla Pace, seguirà nel pomeriggio alle ore 17 al Teatro Moriconi con i genitori di Giulio Regeni, Claudio e Paola, per il consueto convegno.