Gabicce, affiancato da due malviventi e rapinato. Colpo da migliaia di euro

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 ottobre, nel centro cittadino. Vittima dei rapinatori il gestore di un impianto di benzina mentre era alla guida della sua auto. Sul caso indagano i carabinieri

La stazione dei carabinieri di Pesaro
La stazione dei carabinieri di Pesaro

GABICCE – Fermo nel traffico cittadino, affiancato da due malviventi e rapinato. È quello che è successo nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 ottobre, nel centro di Gabicce.

Un uomo, gestore di un impianto di benzina, è stato avvicinato mentre era alla guida della sua auto da due malviventi, con volto coperto da casco integrale, in sella a una moto.

Il passeggero della moto, ha sfondato il vetro dell’auto con un casco. Ha poi colpito al volto la vittima e ha prelevato dal tappetino una borsa contenente una rilevante somma di denaro, l’incasso dell’attività del commerciante. Una cifra ancora da quantificare, ma diverse migliaia di euro, l’incasso del weekend.

Poi i due sono scappati facendo perdere le proprie tracce. Dunque un piano studiato a tavolino perchè probabilmente avevano osservato attentamente le mosse del benzinaio.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Gabicce e del Nucleo Operativo Radio Mobile.