Tra party egiziano e concerto all’alba, l’estate glamour di Villa Gentiloni

Prosegue la mission di Luca Paolorossi: attrarre il mondo imprenditoriale da fuori regione per farlo innamorare delle bellezze delle Marche. A fine estate arriverà il celebre pianista Matthew Lee

Villa Gentiloni

FILOTTRANO – Uno spicchio di Egitto a Filottrano. È stato un party esclusivo quello che si è tenuto sabato 3 agosto a Villa Gentiloni a Filottrano, dove lo stilista Luca Paolorossi sta proseguendo in quella che è la sua mission: attrarre il mondo imprenditoriale da fuori regione per farlo innamorare delle bellezze e della storia di cui le Marche sono profondamente ricche.

L’occasione è stata la festa di compleanno del noto sarto filottranese, che, grazie al party egiziano ha richiamato a Filottrano oltre 200 persone provenienti da tutta Italia, fra le quali anche facoltosi imprenditori che non erano mai stati nelle Marche.


«Imprenditori e personaggi dello spettacolo sono arrivati da fuori regione – spiega Luca Paolorossi – e hanno affollato le strutture ricettive della zona, rimanendo favorevolmente impressionati dall’accoglienza ricevuta. Molti si sono innamorati del Conero e hanno deciso di prolungare di qualche giorno la permanenza per ammirare le bellezze della nostra regione, dall’entroterra alla costa».
Grande la soddisfazione dello stilista, il cui obiettivo, come spiega lui stesso è quello di «far amare le nostre zone». Un bel risultato di promozione territoriale, quello messo a segno da Paolorossi che ha creato dei sodalizi ad hoc con le strutture ricettive. Dopo il successo della Contesa dello Stivale, di cui lo stilista è stato sponsor, come della mostra fotografica che ha raccolto 40 anni di immagini dell’evento storico, l’instancabile Paolorossi sta organizzando un concerto che si propone di essere un appuntamento imperdibile dell’estate marchigiana.
Matthew Lee

A Villa Gentiloni arriverà il pianista Matthew Lee che si esibirà all’alba nel giardino della storica dimora. Tra le suggestioni del sorgere del sole che colorerà il cielo come un quadro, il giardino si “riempirà” delle splendide note del musicista. Straordinario performer, pianista e cantante innamorato del rock’n roll, Matthew Lee, è un vero talento marchigiano reduce da tour internazionali in tutta Europa: Italia, Belgio, Inghilterra, Francia, Svizzera, Slovenia, Olanda, Germania e anche Stati Uniti e Africa. La stampa internazionale lo ha definito come «the Genius of rock’n roll».

Un grande evento che si terrà a fine estate, presto la data verrà svelata, ma intanto lo stilista sta già mettendo in cantiere tutta una serie di appuntamenti che renderanno l’inverno meno grigio.