Ferragosto di controlli sulle strade più trafficate

Sotto i riflettori la SS 16, la SS 76, l’Asse Nord-Sud, la direttissima del Conero e la SP 1. È quanto stabilito nella riunione del comitato operativo sulla viabilità convocata dal prefetto Antonio D’Acunto

ANCONA- Sarà un Ferragosto di controlli sulle strade della provincia di Ancona. Nella riunione del Comitato operativo sulla viabilità, convocata dal Prefetto Antonio D’Acunto e alla quale hanno preso parte le Forze di Polizia dei comuni di Ancona, Castelfidardo, Falconara, Loreto, Numana, Montemarciano, Senigallia, Osimo e Sirolo, sono stati disposti per tutto il periodo di Ferragosto maggiori controlli da parte della Polizia Stradale nelle arterie più trafficate. In particolare, nella SS 16, la SS 76, l’Asse Nord-Sud, la direttissima del Conero e la SP 1.

Per quanto riguarda poi il traffico autostradale, in questi giorni di partenze e spostamenti per le vacanze, eventuali criticità saranno gestite in base al piano estivo per la viabilità anche mediante modulazioni del flusso veicolare in entrata e uscita.

I controlli sono volti a contrastare l’eccesso di velocità e la guida in stato di ebbrezza da alcol e droghe. Riguarderanno anche la regolarità delle revisioni periodiche di auto e moto, e il rispetto delle norme sul traffico pesante. Saranno attenzionati spettacoli e la movida serale. Inoltre, le Forze di Polizia saranno impegnate nel contrasto all’abusivismo commerciale, per la sicurezza in mare, in ambito portuale, aeroportuale e ferroviario.