Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fano, piogge di multe nel parcheggio dello Sferisterio

È l’unica area del centro storico dove attualmente la sosta non è libera ma regolamentata dal disco orario: il Comune, per aiutare il comparto del commercio, ha tolto momentaneamente i parcheggi a pagamento nel centro storico

FANO – Piogge di multe nel parcheggio dello Sferisterio. Un considerevole numero di verbali è stato recapitato ad altrettanti incauti automobilisti che hanno deciso di stazionare con il proprio mezzo nell’area dove un tempo sorgevano i capannoni del Carnevale.

Evidentemente in molti non hanno tenuto conto che il suddetto parcheggio è l’unica area del centro storico dove la sosta non è libera ma regolamentata dal disco orario. Il motivo è lapalissiano: favorire il ricambio di veicoli e di persone in sosta a beneficio e sostegno degli esercizi commerciali.

Alla base però delle innumerevoli multe è plausibile che ci sia stato un fraintendimento per quello che concerne l’ordinanza emanata dal Comune che di fatto liberalizza la sosta in tutti i parcheggi a pagamento del centro, ritenendo che anche l’area dello Sferisterio facesse parte della concessione. Essendo però diversa la realtà, gli agenti della Polizia locale sono intervenuti sanzionando tutte le irregolarità che hanno riscontrato.

La sanzioni sono state accolte da non poche lamentale che però stavolta sono cadute nel vuoto: l’ordinanza parla chiaro e, allo stesso tempo, l’amministrazione ha dimostrato la sua buona fede mettendo a disposizione tutti gli altri parcheggi del centro storico a titolo gratuito in modo da incentivare e sostenere il più possibile l’economia locale. Il parcheggio free nel Comune di Fano sarà ancora valido fino alla giornata del 26 dicembre: dopo questa data le strisce blu torneranno a pagamento.