Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fano: è morto per Coronavirus il dottor Carlo Amodio, radiologo stimato

Il ricordo della direzione dell'Azienda ospedaliera Marche Nord: «Grande abnegazione al lavoro». Agostini: «Donava scienza ai pazienti con gioia, grande professionalità e passione»

Carlo Amodio
Carlo Amodio

FANO – Si è spento Carlo Amodio, ex direttore di Radiologia all’ospedale di Fano. Aveva 71 anni.

A comunicarlo l’Azienda ospedaliera Marche Nord. «Oggi un altro dei nostri eroi ci ha lasciato. Si è spento nel reparto di rianimazione Carlo Amodio per una polmonite interstiziale dovuta al Coronavirus». La direzione Generale di Marche Nord continua. «L’azienda ospedaliera Marche Nord abbraccia la famiglia, in particolare la moglie Donatella. Il suo ricordo e la sua abnegazione al lavoro resteranno vivi nei nostri cuori. Lavoro che ha amato e fatto con passione fino alla fine nonostante il pensionamento. Dal 2009  al 2012 è stato Direttore di Unità Operativa Complessa di Radiologia presso l’Ospedale Santa Croce di Fano della Azienda Ospedali Riuniti Marche Nord. Attualmente medico radiologo libero professionista in Provincia di Pesaro e Urbino e consulente presso diverse cliniche».

Commosso il ricordo di Massimo Agostini, ex dirigente del Dipartimento prevenzione e Igiene dell’Asur Area Vasta 1. «Oggi ci ha lasciato a causa del subdolo virus Carlo Amodio, collega, ma ancor più un grande amico!
Un dolore grande avvolge il mio cuore, ma anche quello dei tanti pazienti che si sono avvalsi della sua scienza, sempre donata con gioia, grande professionalità e passione. Insieme abbiamo condiviso la programmazione e gestione degli screening oncologici, donandosi con professionalità e passione alla risoluzione di problemi gestionali e organizzativi. Buon viaggio caro amico, sono certo che la gioia che sapevi trasmettere riverbera su di noi dal cielo. Un abbraccio con tutto il cuore alla moglie Donatella e ai figli».

Massimo Seri, il sindaco di Fano, sul suo profilo Facebook scrive: «Oggi è una domenica ancor più triste. Il Dottor Carlo Amodio ci ha lasciato. Con lui Fano perde una splendida persona, ancor prima di uno stimato medico. Sempre disponibile ed affidabile, ha aiutato tante persone. Tutta la mia vicinanza alla moglie e ai figli e a lui un abbraccio fraterno. Ciao Carlo».