Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fano, il comune assume 20 persone: ecco le figure richieste. In arrivo anche altri sei vigili

A queste nuove 20 figure si aggiungeranno anche altri sei vigili urbani che andranno a rimpinguare il corpo della Polizia locale: i nuovi agenti inizieranno ad indossare l'uniforme nelle prossime settimane

Scorcio di Fano
Scorcio di Fano

FANO – Forze fresche per il comune di Fano. Sono 20 le assunzioni previste dai 9 bandi di concorso che sono stati pubblicati oggi dal Comune di Fano. L’avviso è stato pubblicato nella giornata del 10 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale ed è consultabile anche sul sito Internet istituzionale all’interno dell’Albo Pretorio alla voce bandi di concorso.

Le domande si possono presentare solo con Spid o CIE fino alle ore 13 del 25 dicembre 2021. Sono richiesti 8 specialisti lavori pubblici, 1 specialista realizzazione mobilità urbana, 1 specialista pianificazione e gestione mobilità urbana, 2 specialisti impianti elettrici degli edifici, 4 esperti edili, 1 esperto elettrotecnico, 1 specialista verde pubblico, 1 specialista gestione progetti finanziati con fondi E.U, 1 specialista Ufficio Sport. In totale sono 15 i posti per la categoria D, mentre 5 quelli riservati alla categoria C.

«Abbiamo bisogno – afferma il sindaco Seri – di correre nella progettazione e realizzazione di opere utili alla collettività. Con questi concorsi adiamo a sostenere il processo di rinnovamento della macchina organizzativa comunale che deve essere in linea con le necessità a cui dobbiamo rispondere. Nelle persone che andremo e continueremo ad assumere passano le azioni di semplificazione e di efficienza dell’azione della nostra Pubblica Amministrazione».

«Con questi bandi – chiosa l’assessora al Personale Sara Cucchiarini – andiamo a fronteggiare un’erosione di competenze e professionalità all’interno del settore dei Lavori Pubblici e del settore Sport ed Ufficio Europa. Il Comune di Fano vuole cogliere le sfide che si prospettano all’orizzonte, pertanto si è assolutamente reso necessario rafforzare la struttura dedicata alla progettazione di opere pubbliche con nuove risorse e nuove energie. Anche il nostro ente, come tutti quelli d’Italia, ha l’esigenza di trovare nuova linfa per rendere la propria dotazione organica in linea con quelli che sono i temi legati all’innovazione e all’efficienza».

A queste nuove 20 figure si aggiungeranno anche altri sei vigili urbani che andranno a rimpinguare il corpo della Polizia locale. Dopo gli undici nuovi agenti che avevano preso servizio lo scorso settembre, i nuovi agenti inizieranno ad indossare l’uniforme nelle prossime settimane per un impegno aggiuntivo di spesa che per il 2022 è stato calcolato in circa 200.000 euro. L’obiettivo del comune è di portare il corpo a 60 unità, così da rispettare l’equazione un agente per ogni 1.000 abitanti. Le nuove assunzioni saranno effettuate scorrendo la graduatoria stilata a conclusione dell’ultimo concorso e che aveva già portato al reclutamento degli altri undici agenti.