Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fano, celebrato San Sebastiano patrono della Polizia. Cucchiarini: «Un plauso a tutte le forze dell’ordine»

Presenti il vicesindaco Cristian Fanesi e l'assessore alla Polizia locale Sara Cucchiarini: «Gli "amici dei cittadini", così vi ha definiti oggi il nostro vescovo Armando ed è così che ogni giorno lavoriamo per esserlo sempre di più e meglio»

Annarita Montagna e l'assessore Cucchiarini
La comandante dei vigili urbani Annarita Montagna e l'assessore Cucchiarini

FANO – Nella giornata del 24 gennaio si è celebrata a Bellocchi la ricorrenza di San Sebastiano. Una festa doppia perché il Santo è il titolare della chiesa della frazione consacrata nel 1502, ma anche il Santo Patrono della polizia locale (San Sebastiano fu un militare romano, morto martire per aver sostenuto la fede cristiana).

Forze di Polizia e amministratori di Fano con il vescovo per la festa di San Sebastiano
Forze di Polizia e amministratori di Fano con il vescovo per la festa di San Sebastiano

Come da tradizione, anche quest’anno nella parrocchia si sono dati appuntamento i rappresentanti della polizia locale e gli amministratori della città di Fano per partecipare alla cerimonia religiosa che, per l’occasione, è stata celebrata dal Vescovo Armando Trasarti. Presenti per il Comune di Fano il vicesindaco Cristian Fanesi e l’assessore alla Polizia locale Sara Cucchiarini.

Assessore alla polizia locale Sara Cucchiarini
Assessore alla polizia locale Sara Cucchiarini

Quest’ultima ha voluto dedicare una riflessione sul delicato periodo che stiamo vivendo e come questo, nonostante le non poche difficoltà, viene affrontato dai tutori della legge: «San Sebastiano patrono della Polizia Locale, alla quale va il mio personale ringraziamento e quello dell’ amministrazione di Fano, per l’importante ruolo che svolge quotidianamente, soprattutto in questi lunghi mesi di emergenza sanitaria: con un quadro normativo di regole da fare rispettare che cambia continuamente, nessuna eccezionale risorsa destinata alla categoria per farlo e un clima generale di grande incertezza al quale rispondere ogni giorno su strada, in città e nei quartieri. Voglio rivolgere un plauso alla Polizia Locale esteso a tutte le Forze dell’Ordine con le quali siamo costantemente in dialogo per le attività di sicurezza e presidio del territorio, intensificati in questi mesi lunghi e difficili. Gli ‘amici dei cittadini’ così vi ha definiti oggi il nostro Vescovo Armando ed è così che ogni giorno lavoriamo per esserlo sempre di più e meglio».

Presente alla celebrazione anche la comandante dei vigili urbani Annarita Montagna che ha sottolineato l’importanza di far comprendere ai cittadini che il rispetto delle regole rappresenta un bene per tutti, in quanto favorisce una migliore convivenza civile.