Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fano, in 13 mila per il carnevale più gustoso d’Italia

In tanti hanno partecipato alla seconda giornata di grande festa tra maschere, musica e tradizione. Una sfilata all'insegna del divertimento e del rispetto verso l'ambiente, perchè il filo conduttore di questa edizione era quello dell'ecologia

FANO – Musica, colori, pioggia di cioccolata. È il carnevale di Fano uno dei più antichi d’Italia, nato nel 1347. Una domenica di festa, un passo dal tutto esaurito (13.420 biglietti venduti), tanti palchi mascherati e una bellissima atmosfera hanno caratterizzato la seconda domenica del Carnevale di Fano 2020. Una sfilata all’insegna del divertimento ma anche di un messaggio di rispetto verso l’ambiente, perchè il filo conduttore era proprio quello dell’ecologia e del sostenibile.

Ad aprire il corteo il sindaco Massimo Seri che ha parlato di come questo evento abbia un impatto molto positivo a livello di immagine turistica, indotto economico e promozione. Con lui la presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli che ha ricordato la tradizione e la mission di questa manifestazione così antica, ma così innovativa, capace di essere sensibile rispetto alle tematiche del momento.

Ingenti le misure di sicurezza, tutto è filato liscio tra sorrisi, selfie e una caccia aperta ai dolciumi oltre 180 quintali quelli riversati sul pubblico.

Si replica per la terza sfilata domenica 23 febbraio.