Fabriano saluta il maestro Spacca

A soli 59 anni, l'ex direttore del Coro di Santa Cecilia, è morto nella sua abitazione. I funerali domani pomeriggio alle 15 a San Giuseppe Lavoratore

Veduta di Fabriano
Il maestro Giorgio Spacca

FABRIANO – Lutto nel mondo della musica fabrianese. Si è spento questa mattina, 20 febbraio, a 59 anni il maestro Giorgio Spacca. Era Malato da tempo, e viveva assistito dal fratello, in via Faldi a Fabriano.
Il maestro Spacca ha diretto il coro di Santa Cecilia dal 1989 al 1994 e, poi, dal 1997 al 1998. Quindi, il trasferimento a Roma all’ Orchestra italiana del Cinema. Qui, ha trovato la notorietà, per i suoi arrangiamenti orchestrali e corali in midi o audio digitale per teatro, radio, tv, cinema e concerti, basi per concorsi canori, trascrizioni per coro o orchestra. Effettuava anche registrazioni in digitale in studio o dal vivo.
«Maestro arrangiatore e compositore. Dalle colonne sonore dei più bei film del neorealismo, di cui erano andate perdute le partiture originali, ha trascritto le musiche rispecchiando filologicamente il suono dell’orchestra e lo spirito dell’epoca», il commosso ricordo dei suoi colleghi non appena saputa della sua scomparsa.
I funerali si svolgeranno domani 21 febbraio alle 15 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore. Il feretro sarà, quindi, tumulato all’interno del cimitero di Santa Maria.