Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Fabriano, il Comune tira le somme sul Natale… e pensa già al Carnevale

In attesa della rendicontazione ufficiale delle entrate, si conoscono già le spese sostenute dall'amministrazione per le manifestazioni natalizie. E intanto si guarda al prossimo appuntamento in piazza

La piazza gremita

FABRIANO – Si è chiuso con una piazza gremita di gente, il Natale a Fabriano. Merito della Proloco e del Cai che hanno organizzato due iniziative molto seguite: le Befane volanti e la Tombola della Befana. In piazza del Comune alcune migliaia di fabrianesi ieri, 6 gennaio, sono stati rapiti dalla discesa delle befane dalla Torre civica. Poi, i bambini sono stati premiati con i tradizionali dolci .

Quindi, la Tombola, il gioco più tradizionale che ci sia e che ha visto la partecipazione di tanti. Perfetta l’organizzazione della Proloco di Fabriano in sinergia con l’Associazione commercianti del centro storico. Parte del ricavato della manifestazione è stato devoluto in beneficienza: una parte ad alcune associazioni locali e l’altra al Cai per acquistare le strumentazioni per la discesa delle befane volanti per il 6 gennaio 2021.

In attesa della rendicontazione ufficiale delle entrate, si conoscono già le spese sostenute dall’Amministrazione comunale di Fabriano per questo mese di manifestazioni e iniziative. Quest’anno, la Giunta pentastellata ha deciso di muoversi in completa autonomia sui costi, senza chiedere contributi. Il costo totale sostenuto è pari a 88.168 euro. Le singole voci più corpose riguardano gli oltre 20mila euro per le luminarie; gli oltre 16mila euro per il video mapping; 14.640 euro per l’allestimento del mercatino natalizio sotto le volte del Loggiato San Francesco; gli oltre 13mila euro per l’organizzazione del concerto di fine/inizio anno al Gentile; più tante altre voci che riguardano diritti Siae, piattaforma pista di pattinaggio ecologico, impianto elettrico e altri costi.

A oggi, si conosce solo una voce di incasso, gli ingressi alla pista di pattinaggio ecologica, circa 15mila euro, in linea con lo scorso anno. A questa somma, comunque, occorrerà sottrarre la spesa per i gestori, la Fortitudo pattinaggio, secondo gli accordi firmati.

Chiuso il Natale, a Fabriano si torna a parlare di Carnevale dopo tanti anni che si svolgerà il 23 febbraio in piazza del Comune sempre organizzato dalla Proloco.