Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Elezioni a Loreto, si vota anche per il sindaco. I dati dell’affluenza e le foto dei candidati alle urne

La città mariana sceglierà il primo cittadino al primo turno senza ballottaggio. Votano in 11mila e 907 (cinquemila e 661 maschi e seimila e 246 femmine) in dieci sezioni

Cittadini al voto
Cittadini al voto

LORETO – Oltre al voto per le Regionali e per il referendum sul taglio dei parlamentari, i loretani si stanno recando alle urne oggi, domenica 20 settembre, per eleggere il proprio sindaco. La città mariana, che conta 12mila e 533 abitanti, sceglierà il primo cittadino al primo turno senza ballottaggio. Votano in 11mila e 907 (cinquemila e 661 maschi e seimila e 246 femmine) nelle dieci sezioni.

Alle 19 la percentuale dell’affluenza dei votanti è del 34,43%. Alla rilevazione delle 12 era del 14,87%. Alle 23 l’affluenza è stata del 45,23%.

Sono in tre quest’anno a sfidarsi per la poltrona. “Loreto nel cuore” è la civica che candida a primo cittadino Moreno Pieroni, 59 anni, due volte sindaco della città mariana e assessore regionale uscente. Poi c’è “Siamo Loreto” con Gianluca Castagnani, 53 anni, funzionario regionale e consigliere comunale di minoranza uscente per “Loreto libera” (in corsa anche per il Consiglio regionale con la civica “Civitas”). “Prima Loreto” è la lista civica del candidato sindaco Paolo Albanesi, 52 anni, responsabile tecnico di una ditta, che ha il sostegno dei tre partiti di Centrodestra. La coalizione è formata da candidati espressi dai tre simboli politici, Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Albanesi vota

Il primo a votare questa mattina è stato Albanesi.

Castagnani alle urne

Poi Castagnani.

Quindi Pieroni.

Pieroni al voto