Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Elezioni: concluso lo scrutino della sezione 79. Ecco i risultati definitivi

Lo spoglio delle schede non è avvenuto entro il termine previsto dalla legge e così, trascorse 12 ore dall’inizio dello scrutinio, ieri (11 giugno) il presidente del seggio alle 11 ha sospeso il conteggio dei voti. Mancinelli 47,92%; Tombolini 28,44%; Diomedi 17,09%; Rubini 6,54%

Risultati definitivi elezioni amministrative 2018

ANCONA- Finalmente sono terminate le operazioni di scrutinio della sezione 79, seggio elettorale alla scuola media Buonarroti in via Lanzi. Ieri (11 giugno), lo spoglio delle schede non è avvenuto entro il termine previsto dalla legge e così, trascorse 12 ore dall’inizio dello scrutinio, il presidente del seggio alle 11 ha sospeso il conteggio dei voti. Le operazioni sono riprese questa mattina (12 giugno) a cura dell’Ufficio Centrale elettorale in Corte d’Appello e sono terminate nel primo pomeriggio. A causare la lungaggine del conteggio sarebbe stata la mancanza di corrispondenza tra le preferenze assegnate ai candidati sindaco e quelle assegnate ai consiglieri comunali. Nella sezione 79 i voti attribuiti a Daniela Diomedi sono stati 132, a Valeria Mancinelli 290, a Francesco Rubini 38 e a Stefano Tombolini 207.

Dunque, per quanto riguarda i risultati definitivi: la candidata sindaco del centrosinistra Valeria Mancinelli ha ottenuto il 47,92% delle preferenze (pari a 20.738 voti); Stefano Tombolini, candidato del centrodestra e delle liste civiche è stato votato dal 28,44% degli anconetani (12.308 voti); Daniela Diomedi, candidata del Movimento 5 Stelle, ha avuto il 17,09% delle preferenze (7.397) mentre Francesco Rubini, candidato sindaco di Altra Idea di Città, ha raggiunto il 6,54% (2.380 voti). Per quanto riguarda i voti delle liste, il primo partito è il Pd con il 30,33% (12.317 voti) seguito dal Movimento 5 Stelle con 16,46% (6.685) e dalla Lega con 12,43% (5.047). 7,81% per la lista civica Ancora X Ancona (3.173 voti), 6,73% per Altra Idea di Città (2.732), 5,78% per la civica 60100 (2.347); 4,83% Ancona Popolare (1.961); 4,42% Fratelli D’Italia (1.795); 4,32% Forza Italia (1.756); 4,31% Federazione dei Verdi (1.750); 1,06% Servire Ancona (430); 0,78% UDC (318); 0,73% Centristi X Ancona (296).

Il candidato consigliere più votato si conferma Stefano Foresi del Pd con 941 voti seguito dai compagni di partito nonché già consiglieri Susanna Dini (842) e Massimo Mandarano. 628 voti per Marco Ausili della Lega, quinto posto con 570 voti per Silvia Valenza del Pd. I votanti in questa prima tornata elettorale sono stati il 54,6% (43.979 persone su 80.551 iscritti), le schede bianche sono state 145 (0,33%), le schede nulle 544 (1,24%), i voti nulli sono stati zero, i voti contestai non assegnati 17 (0,04%).

© riproduzione riservata