Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Dramma ad Arcevia

Incidente mortale, ieri, domenica 19 marzo, nella frazione di Caudino ad Arcevia dove ha perso la vita Vittorio Mallucci, 56 anni, mentre è in gravi condizione la figlia 14enne

ARCEVIA – Incidente mortale nella frazione di Caudino ad Arcevia dove ha perso la vita Vittorio Mallucci, 56 anni, mentre è in gravi condizione la figlia 14enne. Vittorio Mallucci era un appassionato di Range Rover d’epoca. Di quel tipo di macchina conosceva tutti i pezzi e tutti i segreti, e vista la bella giornata di ieri (domenica 19 marzo) era andato a fare un pò di sterrato con la figlia. Era un punto di riferimento per il mondo del fuoristrada in di tutta la Val misa e Nevola. Era arrivato a Senigallia da Torino e non aveva mai completamente perso l’accento piemontese, ma da molti anni risiedeva a Corinaldo.
La passione per i Range Rover lo ha accompgnato per tutta vita fino al tragico epilogo. 

Il fatto
L’incidente è accaduto attorno alle ore 16 di domenica, 19 marzo. L’auto, una Range Rover, per cause in fase di accertamento, si è ribaltata e incendiata rimanendo sulla sede stradale. All’interno le due persone: il conducente, Vittorio Mallucci, è purtroppo rimasto all’interno del veicolo in fiamme mentre l’altra persona, la figlia dell’uomo deceduto, è riuscita ad allertare i soccorsi. La squadra dei Vigili del Fuoco giunta sul posto ha spento le fiamme che avevano avvolto l’auto, distruggendola completamente e messo in sicurezza l’area dell’incidente. Sul luogo dell’incidente anche le forze dell’ordine per i rilievi di rito.