Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Diocesi Fabriano Matelica: don Alberto nominato vicario generale

Nel corso degli anni ha ricoperto numerosi incarichi pastorali. Inoltre don Antonio Ivan Esposito è stato nominato amministratore parrocchiale della Cattedrale di San Venanzio

Don Alberto Rossolini

FABRIANO – Don Alberto Rossolini è stato nominato vicario generale della Diocesi di Fabriano Matelica. Il vescovo Francesco Massara ha ringraziato il vicario uscente, don Tonino Lasconi classe ‘43, «per il grande impegno profuso a favore della diocesi». Ora il testimone passa ad un altro sacerdote fortemente impegnato nel servizio al Popolo di Dio. Don Alberto Rosolini, terzogenito di una famiglia di salde radici cattoliche, è nato a Matelica il 24 maggio del 1951. È stato ordinato presbitero il 13 settembre del 1975 e continuando ulteriori studi in Teologia pastorale alla Pontificia Università Lateranense.

Nel suo percorso sacerdotale è stato vice rettore del seminario minore di Fabriano e vice parroco nella Parrocchia di Regina Pacis a Matelica. Nel corso degli anni ha ricoperto numerosi incarichi pastorali: dal 1987 vice parroco nella Concattedrale di Santa Maria e parroco a Braccano; dal 1992 Parroco di Camponocecchio, Genga e Pierosara per poi far ritorno nella parrocchia di Regina Pacis come parroco fino al 2019 quando ha lasciato Matelica per diventare parroco a San Facondino di Sassoferrato.
Dal 1978 al 2008 è stato insegnante di religione e dal 1992 è assistente dell’Unitalsi nella sezione di Matelica. È anche componente del consiglio dell’Istituto sostentamento del clero. Appena è stata annunciata la sua nomina tutto il clero si è unito al Vescovo nel rivolgere a don Alberto i più cari auguri di fraterna stima e gratitudine per aver accolto questo nuovo incarico così importante nell’intera realtà diocesana.

Altra nomina da annoverare: quella di don Antonio Ivan Esposito, che è stato nominato amministratore parrocchiale della Cattedrale di San Venanzio.