Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Jesi, la città piange Annibale Mastri

L'ex consigliere comunale Annibale Mastri si è spento a Santo Domingo, dove viveva da tempo. Il ricordo degli amici del Rugby e della politica

Annibale Mastri (foto pubblicata dal Club Rugby Jesi)

JESI – Annibale Mastri è morto. L’ex consigliere comunale, esponente di spicco della destra cittadina e amante del rugby, si è spento all’età di 71 anni. Viveva a Santo Domingo e da qualche tempo combatteva contro un brutto male. A darne notizia è proprio il Club Rugby Jesi.

«Apprendo con grande dolore la notizia della morte di Annibale Mastri, un amico, una persona che mi ha sempre sostenuto ed ha creduto in me, probabilmente immeritatamente – le parole di Daniele Massaccesi, presidente del consiglio comunale -. Consigliere comunale per tanti anni, militante del MSI, ha sempre seguito e coltivato passione politica, impegno e senso delle istituzioni, ed ha rappresentato per la “ destra “ a Jesi un punto di riferimento importante. Ancora qualche giorno fa, saputo che aveva problemi (mi aveva scritto), gli avevo chiesto di aggiornarmi sull’esito di accertamenti. Una ultima cosa: Ciccio ( io l’ho sempre chiamato Annibale), non ti ascolterò questa volta e non ti darò retta – tu sai cosa intendo -!».

«Non ho avuto il piacere di potermi confrontare con lui di persona- dice il sindaco Massimo Bacci– avrei voluto farlo solo per ringraziarlo dato che mi ha sempre sostenuto, sin dalla mia prima elezione a sindaco. Di questo gliene sarò per sempre grato e riconoscente».

Annibale Mastri (foto pubblicata dal Club Rugby Jesi)

«Ciao CICCIO, oggi hai passato la palla tu – scrive il Club Rugby Jesi -. La nostra famiglia apprende con dolore la morte di Annibale Mastri, conosciuto dai più come Ciccio. Grazie Ciccio per tutto quello che hai fatto per il Rugby Jesino. Purtroppo non sei riuscito a vedere il nuovo impianto sportivo perché stavi da tempo a Santo Domingo. Rimarrai sempre nei nostri ricordi».

Il ricordo del Rugby Jesi