Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, danneggiato il presepe di sabbia di Porta Lambertina

La natività rappresentata in via Carducci è stata rovinata durante la Notte di Natale, a poche ore dal taglio del nastro. Già identificati i responsabili, che avevano filmato il loro gesto pubblicandolo sui social

|
Il presepe di sabbia|danneggiamenti

SENIGALLIA – Era stato inaugurato martedì a Senigallia, il giorno della vigilia di Natale, il presepe di sabbia allestito a Porta Lambertina. A distanza di poche ore l’opera è stata danneggiata da ignoti che, hanno filmato il loro gesto e lo hanno pubblicato su Instagram.

A denunciare l’accaduto, attraverso un post sul suo profilo Facebook, è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Enzo Monachesi, che si è molto adoperato per l’organizzare gli allestimenti ed il calendario degli eventi di Natale in programma sulla spiaggia di velluto fino al 6 gennaio.

«Io non li capisco – spiega Enzo Monachesi -. Sono senza parole. Si filmano e poi mettono i video. Il lavoro di giorni al freddo rovinato in un secondo».

Danneggiamenti

Al lavoro gli inquirenti che sono già risaliti ai responsabili del gesto. Sui social molti hanno sottolineato la notizia chiedendo una punizione esemplare per i responsabili.

Il danno è stato subito ripristinato dall’autore dell’opera, Mario Milano, docente dell’istituto Belardi di Marzocca e tra i disegnatori del celebre fumetto Tex Willer, che ha realizzato il presepe con la collaborazione di Riccardo Fioretti.