Pesaro, tre ragazzini accerchiano minorenne per rubargli 10 euro

Sul caso indaga la polizia. Tre giovanissimi gli hanno preso a forza il portafogli per avere la banconota. Si indaga contro ignoti per rapina

I controlli della polizia

PESARO – Tre ragazzini strappano a forza un portafogli a un minorenne. Tutto per 10 euro. È quanto accaduto venerdì sera davanti al McDonald’s di via Gagarin a Pesaro.
Secondo una prima ricostruzione della Polizia fatta in base al racconto del minore, pare che il giovane sia stato avvicinato da tre coetanei o quasi, sconosciuti. I tre gli avrebbero intimato di consegnargli 10 euro. Lui si sarebbe rifiutato e ne è nato subito un battibecco finchè i tre sono passati ai fatti. Lo hanno accerchiato, strattonato fino a prendergli il portafogli. E invece di andarsene con tutto il malloppo hanno preso i dieci euro che volevano sin dall’inizio e se ne sono andati.
Perché non di più? I poliziotti stanno cercando di ricostruire tutta la vicenda per capire se ci fosse un antefatto o se sia stata una bravata da bulli. Oltre alle testimonianze, sono in corso le analisi anche delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.