Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, dal ladro di spicci al professionista, quattro colpi: uno da 25 mila euro

Episodi in abitazione, ma anche in una scuola e al pronto soccorso. In un caso la proprietaria ha messo in fuga il malvivente

PESARO – Dal ladro di spicci al distributore di merendine fino al professionista che ha messo a segno un colpo da 25 mila euro.

Da segnalare quattro episodi distinti. In via Mentana a Montelabbate di Vallefoglia i ladri hanno forzato una finestra e sono entrati all’interno di una abitazione. Qui hanno trovato i gioielli di famiglia. Secondo la denuncia presentata ai carabinieri si parla di un ammanco per un valore di circa 25 mila euro.

I ladri in azione anche a Vallefoglia, in una scuola, all’istituto comprensivo di Pian Del Bruscolo. Qui hanno rotto una finestra e sono entrati all’interno dove hanno puntato ai distributori automatici di merendine. All’interno l’incasso della settimana tanto che hanno rubato circa 300 euro tutti in monetine. Anche in questo caso il furto è stato denunciato ai carabinieri.

Tentato colpo in via Basento, a Vismara. Anche in questo caso, come avviene da qualche giorno, i ladri hanno colpito in una zona periferica. In questo caso parliamo di un tentato furto in abitazione perché il ladro è stato disturbato dalla proprietaria che era al piano di sotto della palazzina a due piani ed è scappato. Il furto è stato denunciato alla Polizia che è intervenuta sul posto.
Infine da registrare un furto di un cellulare di un infermiere al pronto soccorso del San Salvatore di Pesaro. Un balordo ha approfittato di qualche attimo di concitazione rispetto agli interventi e ha colpito. Il furto è stato denunciato ai carabinieri.