Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Numana, due arresti per spaccio di droga

Si tratta di due uomini, uno italiano e l’altro albanese, che sono stati fermati dai Carabinieri della Compagnia di Osimo nel pomeriggio di ieri, martedì 27 novembre, nell’ambito della più generale attività di controllo del territorio

La droga sequestrata
La droga sequestrata

NUMANA – Li hanno visti discutere animatamente a Marcelli di Numana prima che uno cedesse all’altro un involucro di colore nero di medie dimensioni. Poi si sono allontanati subito dalla zona, ognuno su un mezzo diverso. Due uomini, uno italiano e l’altro albanese, sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Osimo che, nel pomeriggio di ieri, martedì 27 novembre, nell’ambito della più generale attività di controllo del territorio per monitorare anche il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno attenzionato la fascia costiera della Riviera del Conero. Sottoposto a ispezione personale e veicolare, il primo è stato trovato in possesso di una confezione termosaldata con all’interno un chilo e cento di marijuana e 330 euro in contanti. Appurata la cessione di droga, altri militari, che nel frattempo si erano posti all’inseguimento del secondo, l’albanese, senza mai perderlo di vista, l’hanno fermato sottoponendolo alle stesse perquisizioni proseguite poi nella sua abitazione di Recanati. Lì i militari hanno trovato 17 chili di marijuana suddivisa in altrettante confezioni, sette grammi di cocaina frazionata in 14 dosi e materiale vario per il confezionamento, il tutto ben occultato all’interno di scatole da trasloco custodite nel garage.

I due, nullafacenti, sono stati arrestati per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e portati a Montacuto in attesa della convalida.