Loreto, vandali sui bus per la scuola

A denunciare gli atti vandalici è stata la stessa Conerobus che ha già presentato denuncia alle autorità competenti

Un mezzo di Conerobus

LORETO – Teppismo in corriera. È stata la stessa Conerobus a rilevare atti di vandalismo ai danni del bus extraurbano impegnato nel trasporto degli studenti dell’istituto alberghiero “Einstein-Nebbia” di Loreto ieri, 18 gennaio. Come documentato dalle immagini, il mezzo presenta sedili divelti oltre a mozziconi di sigaretta e altri rifiuti sparsi in terra.

Sedile divelto e rifiuti
Sedile divelto e rifiuti

«Non è la prima volta che si verificano episodi del genere in quella tratta – commenta il presidente di Conerobus, Muzio Papaveri –. Non è possibile tollerare questi comportamenti delinquenziali che danneggiano un bene della comunità e che comportano costi per l’azienda. Abbiamo provveduto a sporgere denuncia alle autorità competenti».