Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Gradara, trovato morto carbonizzato in auto al cimitero degli inglesi

La vittima è un uomo sulla sessantina di Riccione. L'allarme è stato dato da un passante. Si pensa a un gesto autolesivo, ma le indagini sono in corso

GRADARA – È stato trovato morto carbonizzato all’interno della sua auto. Chock a Gradara, nella strada che porta al cimitero degli inglesi. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere l’incendio che ha avvolto una Opel Zafira. E una volta domate le fiamme hanno potuto constatare che all’interno c’era un uomo. Si tratta di un 60enne residente a Riccione, morto carbonizzato.

Sul posto oltre ai pompieri anche i carabinieri che hanno portato avanti i rilievi. Pare sia stato un gesto estremo compiuto dalla vittima. L’allarme è stato dato da un passante che ha visto l’auto in fiamme e una persona all’interno. Le cause e le motivazioni sono al vaglio dei carabinieri. L’ipotesi è quella del suicidio, corroborata dal ritrovamento di un biglietto.