Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Hotel house, task force nell’emporio della droga

Un'operazione complessa che ha visto coinvolto anche il cane dell'unità cinofila Wally. Nel condominio di Porto Recanati sono state segnalate 42 persone e sequestrate dosi di hashish e cocaina pronte allo spaccio

Hotel House
Hotel House

PORTO RECANATI – Otto pattuglie ha fatto irruzione all’Hotel House ieri, 8 agosto. La polizia ha controllato vari appartamenti per verificare se gli occupanti fossero legittimi o abusivi. La presenza dei militari ha agitato i residenti, che hanno iniziato a muoversi con fare sospetto all’interno del condomio facendo perdere le proprie tracce.

Alle 14:30 circa la polizia ha cercato tra gli anfratti e la vegetazione, con l’aiuto del cane Wally dell’unità cinofila. 80 dosi di hashish, 6 dosi di cocaina. Nel frattempo la polizia ha tentato di battere il territorio per individuare i soggetti che si stavano dando alla fuga. Tutt’ora continuano le ricerche, nonostante il servizio abbia permesso l’identiicazione di 42 persone e 21 auto.

La task force e l’operazione si pone nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio fortemente voluti dal Questore Antonio Pignataro, ha coinvolto otto pattuglie di cui personale della Squadra Mobile diretta dalla Dottoressa Maria Raffaella Abbate e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche assieme al personale della Polizia Locale del Comune di Porto Recanati.