Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Coronavirus: da Falconara a Civitanova, sarà un Ferragosto senza fuochi d’artificio

A causa dell’emergenza sanitaria e della conseguente impossibilità di evitare assembramenti, sono stati annullati i tradizionali eventi in programma per il 14 e il 15 agosto, appuntamenti che ogni estate richiamano migliaia di visitatori

Fuochi d'artificio a Falconara

NUMANA – Quest’anno sarà un Ferragosto diverso, da Falconara a Civitanova Marche non ci saranno gli spettacolari fuochi d’artificio ad illuminare la costa. A causa dell’emergenza sanitaria e della conseguente impossibilità di evitare assembramenti, le amministrazioni comunali hanno deciso di annullare i tradizionali eventi in programma per il 14 e il 15 agosto, appuntamenti che ogni estate richiamano migliaia di visitatori.

A Numana non ci saranno la suggestiva emersione della statua della Madonna dalle acque e la consueta processione delle barche in mare per la Festa della Madonna Assunta, organizzata dalle parrocchie “Cristo Re”, “Santa Maria Stella del Mare”, dalla Lega Navale Italiana sezione di Numana, dalla Protezione Civile e dall’Associazione Traghettatori della Riviera del Conero. Annullato anche lo spettacolo pirotecnico.

Gianluigi Tombolini, sindaco di Numana

«Abbiamo deciso di annullare gli eventi tradizionali di Ferragosto in quanto avrebbero creato senza dubbio assembramenti – spiega il sindaco di Numana, Gianluigi Tombolini -. Essendo manifestazioni che richiamano migliaia di persone, la processione delle barche, l’emersione della statua della Madonna e il concerto all’Alba non sono state proprio inserite nel programma di questa estate. Inizialmente invece abbiamo tenuto in piedi i fuochi d’artificio contando sul fatto che le persone si sarebbero distribuite nei vari stabilimenti balneari. I paesi limitrofi però li hanno annullati e noi abbiamo fatto lo stesso. Se fossimo stati gli unici in tutta la riviera a mantenere lo spettacolo pirotecnico sarebbe stato troppo rischioso in quanto si sarebbero riversate a Numana ancora più persone. E poi c’è il problema dell’igienizzazione dei lettini. Con dispiacere ma con grande senso di responsabilità abbiamo deciso di rimandare questi eventi in quanto abbiamo l’obbligo di tutelare la sicurezza e la salute delle persone. In programma ci sono comunque altri eventi che animeranno le serate di Ferragosto».

Stefania Signorini
Il sindaco di Falconara Stefania Signorini

Anche a Falconara la “Festa del Mare” è rinviata al 2021. «Sarebbe stato impossibile garantire l’accesso in spiaggia nel rispetto delle norme anti Covid, specie in occasione dello spettacolo pirotecnico della serata di Ferragosto, quando sulla spiaggia di Falconara si riversano migliaia di persone contagio – afferma il sindaco Stefania Signorini, con delega a Cultura e Turismo –. Si sarebbero creati gravi assembramenti e non si sarebbe potuto assicurare un accesso all’arenile e un deflusso nel rispetto di tutte le prescrizioni previste, specie nei sottopassi. In questa fase in cui assistiamo a un andamento altalenante dei contagi, le norme e la prudenza suggeriscono di annullare tutto. Ai falconaresi e alle migliaia di persone che ogni anno arrivano sul nostro litorale per la notte di Ferragosto do appuntamento all’anno prossimo: l’auspicio, per allora, è di ritrovare quella sicurezza che ci consentirebbe di godere appieno delle iniziative della Festa del Mare, che sono prima di tutto un momento di aggregazione e l’occasione di trascorrere con serenità la notte più importante dell’estate».

Da decenni la “Festa del Mare” si apre con la processione delle barche, che partono da Villanova per portare la Madonnina dei pescatori di Rocca Mare fino alla spiaggia di Falconara, dove viene celebrata la messa. Durante il corteo viene anche lanciata una corona di fiori in onore dei caduti in mare. Il giorno successivo la processione delle barche riporta la Madonnina dalla spiaggia di Falconara fino a Rocca Mare, dove la statua viene accompagnata dai fedeli per le strade del quartiere fino a piazza Pionieri. Qui viene celebrata la messa. La Festa si conclude la serata di Ferragosto con lo spettacolo piromusicale.

Anche a Porto Recanati e a Civitanova Marche i fuochi d’artificio di Ferragosto sono stati annullati.