Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Dad per tutti o solo per alcuni istituti? Così Ancona cerca di limitare i contagi

Ore di confronto, queste, per il sindaco Valeria Mancinelli per un possibile provvedimento. Nel pomeriggio dovrebbero arrivare pronunce definitive

Valeria Mancinelli
Il Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli

ANCONA – L’aumento dei contagi, unito al pericolo delle varianti e ai vari cambi di colore che stanno interessando i Comuni della Provincia di Ancona, potrebbe portare a delle decisioni imminenti sul tema scuola nel capoluogo. È quanto stanno valutando da questa mattina, lunedì 22 febrraio, il sindaco Valeria Mancinelli e i suoi collaboratori che non avrebbero escluso a priori un ritorno generalizzato alla didattica a distanza per contenere l’innalzamento dei contagi nelle scuole, soprattutto nelle medie.

Al momento, da quanto trapela, la tendenza sarebbe quella di escludere un provvedimento unico e generale ma piuttosto di limitare l’azione preventiva solo ai casi ritenuti più gravi e quindi da monitorare attentamente. Nel pomeriggio dovrebbero arrivare pronunce definitive.