Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Sarà chiusa ma fruibile l’ex pescheria del foro annonario di Senigallia

Nel cuore della città dove veniva ospitato il mercato del pesce arriveranno delle vetrate per chiudere e riparare dalle intemperie ma anche per ospitare eventi culturali

Il Foro Annonario di Senigallia
Il Foro Annonario di Senigallia

SENIGALLIA – L’ex pescheria del Foro annonario sarà al centro di un intervento di riqualificazione: verrà chiusa con delle vetrate per ospitare, oltre eventualmente al mercato ortofrutticolo su cui ancora nulla è stabilito, soprattutto eventi di carattere culturale. Lo ha annunciato nei giorni scorsi il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, anche se già da tempo la voce del progetto circolava in città.

«In occasione della tradizionale Fiera di S.Agostino, il mercato giornaliero sito nella piazza del Foro Annonario è stato spostato nei locali della ex Pescheria. È la prima volta che lo vedo allestito lì e mi è sembrata un’idea intelligentissima – spiega una cittadina rivolgendosi al sindaco -: la cornice della pescheria valorizza il mercato, sui banchi di marmo i colori della frutta e verdura appoggiata armoniosamente in ordine, spiccano vividi e suscitano allegria. Non parliamo poi dei fiori che danno un’aria un poco parigina al nostro bel mercato! Inoltre anche dal punto di vista dei venditori poter lavorare d’estate al fresco e d’inverno riparati dalle intemperie rappresenterebbe un bel vantaggio. Non potrebbe essere una soluzione non provvisoria ma definitiva fermo restando che nel pomeriggio i locali potrebbero sempre essere utilizzati per attività culturali come peraltro già deciso?»

La risposta del primo cittadino non si è fatta attendere: «Non posso che essere d’accordo con Lei sulla rinnovata bellezza del mercato ortofrutticolo all’interno della ex pescheria situata al Foro Annonario. La sua proposta potrebbe senz’altro essere presa in considerazione in futuro, ma dovrà necessariamente tenere conto del progetto già deliberato dalla Giunta Comunale per la chiusura della Pescheria con apposite vetrate, un intervento che permetterà in futuro di valorizzare maggiormente il luogo rendendolo capace di ospitare anche alcuni dei tanti eventi che sempre più animano la vita della città».