Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, cerca polizze auto on line e finisce truffata da un sedicente assicuratore

Il caso riguarda una 39enne di Montelabbate. I carabinieri hanno denunciato due napoletani. Altro caso di truffa quello di una Nintendo Switch mai spedita

Firma contratto

PESARO – Il preventivo on line per la polizza assicurativa diventa una truffa.

Il caso riguarda una 39enne di Montelabbate che ha cercato on line delle coperture assicurative per l’auto. Il fatto singolare è che poche ore dopo è stata chiamata da un sedicente assicuratore che ha millantato di lavorare per la Zurich Connect. Le ha proposto un contratto molto vantaggioso che la donna ha accettato. Ma dopo aver effettuato un bonifico di 200 euro non ha ricevuto alcuna copia dell’assicurazione. Così ha chiamato direttamente la compagnia che le ha detto di non aver nessuna polizza a suo nome. La ragazza ha denunciato tutto ai carabinieri che partendo dai dati del bonifico sono risaliti a un napoletano e una ragazza sudamericana residente a Napoli. Entrambi sono stati denunciati per truffa.

Altro caso quella di una 24enne che ha comprato on line una Nintendo Switch per circa 190 euro. Dopo aver pagato, non ha più avuto risposta così ha denunciato la truffa ai carabinieri. I militari, tramite i movimenti della postepay, sono risaliti al responsabile, un ragazzo napoletano pregiudicato che è stato deferito per truffa.

© riproduzione riservata