Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Castelplanio, focolaio alla primaria Anna Frank: 6 bambini positivi

Una sezione chiusa, altri 19 alunni in quarantena con 3 insegnanti. Si allarga il contagio anche in paese, dove ora sono 40 i positivi

La scuola primaria Anna Frank di Macine di Castelplanio

CASTELPLANIO- Focolaio di Covid-19 alla scuola primaria “Anna Frank” di Castelplanio, in viale dello Sport alla frazione Macine, plesso facente parte dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” che ospita complessivamente 80 bambini. Oggi sono stati effettuati i tamponi ai piccoli alunni, alle insegnanti e al personale Ata, evidenziando la positività per sei bambini.

Subito informata la Asur, è scattato il protocollo Covid: l’amministrazione comunale e la direzione scolastica sono corse ai ripari chiudendo addirittura una sezione (la “A”) frequentata dai 6 bimbi positivi, e disponendo che gli altri 19 se ne stiano in quarantena preventiva. In quarantena anche tre insegnanti.

«Abbiamo subito fatto sanificare tutto il plesso – spiega il sindaco Fabio Badiali – in modo da garantire il servizio scolastico agli altri bambini delle altre classi. La situazione è costantemente monitorata, ma ci preoccupa molto».

Il primo cittadino invita i genitori alla massima attenzione, evitando di portare i propri figli a scuola se presentano sintomi influenzali o indisposizione. Non sembra che i piccoli positivi siano stati contagiati dalla variante inglese, ma l’allerta è altissima. Comunque non presentano sintomatologie gravi, così come gli altri compaesani colpiti dal virus. Il contagio infatti a Castelplanio si allarga a 40 persone risultate positive al Covid-19 e 25 poste in quarantena. Una situazione che preoccupa, tanto che il sindaco rinnova l’invito alla prudenza e al rispetto delle norme igieniche, dell’uso della mascherina e del distanziamento sociale in attesa che siano messi a disposizione i vaccini.