Castelfidardo, apre la sede di Confartigianato

L'associazione degli artigiani ha aperto un'agenzia nella città della fisarmonica, a servizio anche di Loreto

Taglio del nastro della nuova sede Confartigianato

CASTELFIDARDO – Confartigianato è sempre più vicina al territorio e alle imprese. È stata inaugurata la nuova sede di Castelfidardo-Loreto al civico 79 di via Che Guevara, in zona Acquaviva. A tagliare il nastro Moreno Pieroni, assessore regionale a Cultura e Turismo, assieme a Giorgio Cataldi, segretario Confartigianato imprese Ancona-Pesaro Urbino. Presenti il sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani, il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti, l’onorevole Piergiorgio Carrescia, Graziano Sabbatini, dirigente Confartigianato, Paolo Picchio responsabile mandamentale Confartigianato e David Coppari neopresidente del comitato territoriale di Osimo.

Dopo la benedizione della struttura impartita da don Bruno Bottaluscio, il segretario Confartigianato Giorgio Cataldi ha ringraziato tutte le autorità presenti per la vicinanza e il rapporto di collaborazione da sempre vivo e attivo e ha rimarcato la volontà dell’associazione degli artigiani di continuare a essere un punto di riferimento per le imprese e per il territorio grazie alla sua presenza capillare.

Il segretario Confartigianato Cataldi ha aggiunto che, anche in questa era di connessioni digitali, permanga un forte bisogno di relazioni interpersonali e di strutture fisiche, come la nuova sede di Castelfidardo-Loreto, cui gli imprenditori e i cittadini possono rivolgersi per avere risposte chiare e puntuali alle proprie esigenze.